Skip to main content
Skip to main content

È il momento di un programma multinazionale?

By Gianluca Di Pierro
Property Portfolio Manager

Sempre più aziende approfittano del contesto commerciale globale per integrare e diversificare il potenziale di reddito. Tuttavia, con l'espansione internazionale arrivano esigenze assicurative più complesse, come i requisiti di copertura nei nuovi mercati.

Quando le aziende si espandono oltre i confini nazionali, di solito le diverse filiali di un'azienda acquistano polizze assicurative separate nei paesi di tutto il mondo per coprire i rischi locali. Questo approccio può diventare rapidamente macchinoso e possono verificarsi delle carenze per quanto riguarda la copertura e i costi che un’azienda può ritrovarsi ad affrontare.

Il commercio internazionale diventerà sempre più impegnativo, in particolare quando si tratta di gestire e controllare la copertura assicurativa e i costi in molti paesi diversi in cui si opera.

Alcuni degli aspetti chiave e delle sfide che un'azienda deve considerare quando cerca di gestire l'assicurazione oltre confine sono:


• Leggi e regolamenti locali in continua evoluzione.
• Pratiche di mercato locali e requisiti di copertura diversi.
• Requisiti fiscali locali in vari paesi
• Variazioni logistiche e culturali
• Accesso alle informazioni locali
• Maggiori requisiti per la prova della copertura assicurativa locale
• Requisiti di liquidazione dei sinistri
• Requisiti dei documenti locali

Cosa si può fare?

Di fronte a questa complessità, un passo nella giusta direzione sarebbe quello di procedere da un approccio non integrato all'assicurazione, con più fornitori in più territori, a un programma multinazionale integrato in cui l'intero rischio aziendale (in tutte le aree) è negoziato e gestito centralmente da una sola compagnia assicurativa. Questo vi darebbe il controllo e la coerenza della vostra copertura assicurativa internazionale e dei costi.

Attraverso un programma assicurativo multinazionale, il broker centrale e l'assicuratore collaborano per considerare il profilo di rischio globale di una società e le esigenze e la strategia assicurativa globale. Da lì, costruiscono una struttura assicurativa globale integrata che tiene conto di tutte queste varie esigenze dell'assicurato. Questo, a sua volta, garantisce all'assicurato la coerenza e la trasparenza della sua struttura assicurativa internazionale e aiuta a costruire fiducia, controllo ed efficienza dei costi.

Allo stesso tempo, qualsiasi requisito locale viene gestito attraverso la rete globale della compagnia assicurativa per garantire la conformità alle leggi e ai regolamenti locali. La documentazione e le polizze locali sono emesse dove richiesto, le tasse assicurative locali sono pagate, e, in caso di sinistro, ci saranno perizie e gestione locale dei sinistri.

Cosa cercare in un buon programma multinazionale

Vari fattori correlati si combinano per creare un programma multinazionale di successo. Alcuni fattori chiave includono:

• Una rete globale: L'assicuratore dovrebbe avere una rete consolidata di partner assicurativi in tutto il mondo per emettere polizze locali e liquidare i sinistri locali.

  • Comunicazione e aggiornamenti regolari: È importante avere un accesso centrale allo stato dell'emissione delle polizze locali e all'attività di liquidazione dei sinistri in tutto il programma globale. Pertanto, assicuratevi che la comunicazione e i rapporti regolari siano un servizio fornito dal vostro assicuratore e broker.
  • Comprensione e accesso alle informazioni locali: Quando si costruisce un programma multinazionale, l'assicuratore deve essere in grado di fornire informazioni aggiornate sulle leggi e i regolamenti assicurativi locali nei diversi territori, come tasse, requisiti di emissione delle polizze, eventuali tariffe e trattenute o cessioni richieste a livello locale.
  • Conformità: Molte compagnie emettono centralmente una polizza che copre i rischi in diversi paesi, spesso definita assicurazione non admitted. Anche se questo può essere consentito in alcuni paesi, questa struttura può lasciare una società esposta a potenziali multe e sanzioni laddove la copertura non admitted non è consentita. Esiste l'ulteriore rischio che le richieste di risarcimento locali non vengano liquidate se la copertura non admitted non è consentita.
  • Partnership: Dovrebbe esistere un'efficace relazione tripartita tra cliente, broker e vettore assicurativo in cui tutte le parti collaborano per trovare la soluzione migliore per il cliente. Un programma multinazionale può essere abbastanza complesso con molti fattori in mutamento, ma se le parti coinvolte fanno un lavoro di squadra e con una comunicazione regolare, può funzionare molto bene e con successo.

    Per coloro che considerano questa idea per la prima volta, la creazione di un programma multinazionale integrato può sembrare scoraggiante e di enorme portata, tuttavia, coloro che fanno questo passo godono di vantaggi in termini di efficienza, tra cui potenziali economie di scala quando si tratta di prezzi, uniformità della copertura globale e un approccio semplificato all'acquisto dell'assicurazione.

Scopri di più sulla proposta e sulle capacità multinazionali di QBE.

Il tuo contatto

Il tuo contatto

Gianluca Di Pierro

Gianluca Di Pierro

Portfolio Manager

Tel: +39 0236263550

Gianluca.DiPierro@it.qbe.com